dicembre 17, 2018

Biancamore alla Camera dei Deputati per il Wwworkers Camp!

image
La mappa del (RE)Made in Italy include anche Paestum, grazie a Biancamore! Si è tenuto venerdì 14 Dicembre il Wwworkers Camp alla Camera dei Deputati: al centro, i piccoli imprenditori che stanno innovando e accelerando il Made in Italy con i propri prodotti. Come Biancamore, diverse sono le imprese che sono divenute esempi di made in Italy accelerato dalle nuove tecnologie, dai social media, dalla rete. 

Dopo le tappe territoriali di Napoli, Torino e Firenze, questi piccoli imprenditori si sono riuniti oggi per il quarto anno alla Camera dei Deputati per il Wwworkers Camp, promosso dalla job community Wwworkers.it, in collaborazione con l’Intergruppo Parlamentare Innovazione, con il sostegno di Google, eBay, Edison, Mytaxi e la media partnership di Rainews24. Per fare il punto sulle nuove tendenze del mondo del lavoro e per confrontarsi con la classe politica sugli strumenti necessari per incentivare l’economia digitale e il lavoro. Focus sul (RE)made in Italy, ovvero sul made in Italy che nasce dalla tradizione ma sa migliorarsi con le nuove tecnologie. Il made in Italy viene ripensato dai wwworkers: piccoli imprenditori, artigiani, contadini digitali che unendo competenza, ricerca, tradizione e innovazione, stanno reinterpretando mestieri tradizionali in chiave 2.0. Storie di un’Italia che innova, nonostante il Digital Economy and Society Index (DESI) elaborato dalla Commissione Europea collochi nel 2017 il Bel Paese al 25° posto su 28 in Europa.


 

Siamo orgogliosi di aver preso parte all’incontro con un intervento di Pasquale Senatore incentrato sulla storia e l’innovazione di Biancamore: da un antico rimedio, la nuova storia del benessere!
wwworkers camera dei deputati 14 dicembre 2018 wwworkers camera dei deputati 14 dicembre 2018

share: