giugno 12, 2019

Come trasformare il rapporto complicato con il sole in una vera storia d’amore, in 5 mosse.

image

Se ogni estate la tua pelle passa dal beige pallido al rosso fuoco per poi colorarsi leggermente un attimo prima di indossare di nuovo il piumino a ottobre, è arrivato il momento di mettere da parte tutti i torti subiti e…conoscere meglio il sole!

La prima cosa che devi sapere, è la brutale verità: il sole è come un amico simpaticissimo ma invadente. Amiamo la sua compagnia, ma se esageriamo possiamo farci del male e portarne i segni addosso, nel vero senso della parola. Per avere una relazione sana con lui, devi scoprirti a poco a poco, concedergli gli spazi giusti, stabilire degli orari in cui può essere piacevole passare del tempo insieme e trarne il meglio senza lasciarti…scottare! Come fare per uscire dalla comfort zone dell’ombrellone e proteggerti dalle delusioni dell’esposizione al sole? Ecco 5 pratici consigli che ti aiuteranno ad ottenere un’abbronzatura uniforme e un colorito naturale, trasformando il rapporto complicato con il sole in una vera storia d’amore.

1. Purifica la pelle

Un’abbronzatura perfetta inizia diversi giorni prima di esporti al sole, indossare il costume e preparare la borsa per il mare. Più precisamente, inizia sotto la doccia…con lo scrub giusto! Purificare la pelle, eliminare le cellule morte e permettere alla pelle di rinnovarsi è il primo passo per preparare la pelle all’abbronzatura.

Lo Scrub ideale? Quello a base di zucchero e latte di bufala Biancamore: così delicato che può essere utilizzato da tutte le tipologie di pelle anche una volta a settimana, combina l’azione antibatterica dello zucchero con quella iper idratante del latte di bufala, purificando e nutrendo la pelle in un unico gesto.

Se hai già pianificato il tuo weekend a mare, puoi fare lo scrub qualche giorno prima: ti basta detergere la pelle, massaggiare lo scrub su tutto il corpo insistendo sulle zone più difficili come gomiti, ginocchia e talloni, detergere con il Detergente Corpo al Latte di bufala Biancamore e applicare una crema corpo nutriente.

Ricorda di utilizzare lo scrub con una certa frequenza: rimuovendo le cellule morte, permetterà alla pelle di fissare l’abbronzatura e di ottenere un colorito decisamente più uniforme!

 

2. Utilizza una protezione solare adeguata

Quante volte l’hai sentito? Il mantra dell’estate è proprio questo: proteggersi dai raggi ultravioletti! Non utilizzare una protezione solare non ti farà abbronzare più a lungo, al contrario: potresti scottarti, danneggiare la pelle e dover attendere ancora per esporti al sole.

Per avere una relazione sana con il sole, devi prima conoscere la tua pelle. Se sei bianca come il nostro amato latte di bufala, non esporti al sole utilizzando una crema con fattore di protezione 6 per poi…dare la colpa a lui se ti scotti. Quindi: scegli la protezione più adatta a te e se, hai dubbi, utilizza quella con SPF più alto. È bene applicare la protezione solare:

  • prima di uscire di casa, per permettere alla pelle di assorbirla
  • dopo ogni bagno
  • Anche se vai a mare al mattino presto o nel tardo pomeriggio.

E se hai ritrovato la crema abbronzante dell’anno scorso…buttala immediatamente e acquistane una nuova! Le creme solari perdono la loro efficacia dopo 6 mesi, altro motivo per il quale è meglio utilizzarne in abbondanza ogni estate!

 

3. Proteggi viso e labbra

Anche se non hai particolari problematiche legate alla pelle del viso, ti consigliamo di:

  • applicare una protezione solare specifica per il viso in modo da evitare la comparsa di macchie solari
  • indossare sempre gli occhiali da sole per proteggere il contorno occhi.

Un piccolo accorgimento? Utilizza un burro cacao con protezione solare, come il Burro Cacao al Latte di Bufala Biancamore con SPF 10. Oltre a proteggere le labbra dal sole, le idrata e rafforza…rendendole perfette per il make up della sera!
4. Programma la depilazione

Ricorda di programmare la depilazione almeno 24 ore prima dell’esposizione al sole poiché lo strappo rende la pelle sensibile e delicata: esporla al sole proprio quando è già irritata potrebbe peggiorare la situazione!

 

5. Bevi, muoviti, goditi la giornata!

 

Ok, sono tanti consigli in uno, ma puoi applicarli in loop e movimentare la giornata a mare!

  • Per mantenere la pelle idratata anche sotto il sole, dopo ogni bagno, lava via la salsedine dal corpo con una doccia fresca e poi applica di nuovo la crema solare
  • Bevi tanta acqua per tenere anche il corpo idratato
  • Anche se ti stai rilassando al sole, cambia spesso posizione per abbronzare ogni parte del corpo ed evitare insolazioni.

E se proprio vuoi dormire, fallo sotto l’ombrellone e…lontano dai bambini!

Amore a prima esposizione

La relazione con il sole può essere complicata ma, come tutte le storie d’amore, basta iniziare con la base solare giusta, rispettare la propria pelle per non danneggiarla e…vivere abbronzati e contenti finché piumino non vi separi!

 

Leggi anche -> Scrub viso e corpo: 8 cose che devi sapere!

share: