novembre 7, 2019

10 buone abitudini per avere una pelle perfetta

image

Una pelle perfetta, senza irritazioni e naturalmente luminosa è il sogno di tutti. Perché, in barba a tutti i tutorial, non c’è make up o contouring che possa sostituire la bellezza di un viso pulito... anche al naturale!  

Se ti stai chiedendo come fare per ottenerlo, abbiamo due notizie per te. La prima è cattiva: nessun prodotto da solo sarà in grado di trasformare la tua pelle attuale in quella che sogni. La buona? Che la conoscenza approfondita della tua pelle, una serie di sane abitudini un po’ di pazienza possono fare la differenza e farti individuare la skincare routine giusta per te! Ecco 10 buone abitudini che contribuiscono a rendere la tua pelle naturalmente pulita e luminosa! 

1. Per prima cosa, individua la tipologia della tua pelle 

Creme costose mattina e sera, maschere e peeling, scrub e olii: usi mille prodotti e la tua pelle non è mai al top? Il motivo è che, forse, non stai usando i prodotti giusti per te. Ognuno di noi ha una pelle unica, il che significa che non esiste una skincare routine che vada bene per tutti.  

Come tutti i grandi dogmi della vita, anche quello riguardante i prodotti da usare si risolve partendo dalla base: la tua pelle è grassa, secca, disidratata o mista? Prima di darti da sola una risposta – nella maggior parte dei casi, sbagliata – chiedi un consulto ad un dermatologo! In questo modo, potrai individuare i prodotti e le abitudini che sono più adatte a te. 

2. Struccati. Sempre. 

Anche se sei rientrata tardi. Anche se sei fuori casa. Anche se muori dalla voglia di dormire tra le sue braccia… prima di chiudere gli occhi, rimuovi tutto il make up! La chiave per mantenere la pelle giovane è proprio quella di struccarsi ogni sera prima di andare a dormire. 

Cosa succede se dormi con il trucco? I pori si otturano, generando brufoli e irritazioni. In più, trasferendo il trucco sul cuscino, finiresti per poggiare il viso su una superficie sporca per tutta la notte. Ogni notte. Se è vero che non andresti mai a dormire senza aver lavato i denti, perché dovresti farlo senza aver eliminato fondotinta e ombretto?  

3. Usa un burro cacao con protezione solare, anche in inverno 

Prendersi cura del viso significa anche prendersi cura delle labbra. Gran parte dell’invecchiamento cutaneo è causato dal sole e il motivo è che, di fronte ad una giornata nuvolosa, crediamo che non ci siano neanche raggi solari. Invece il sole esiste per tutti (Tiziano Ferro docet) e, soprattutto, ogni giorno bacia il nostro viso con i raggi UV! 

La soluzione per mantenere le labbra idratate e protette anche in inverno? Il burro cacao al latte di bufala Biancamore con protezione solare 15. Provalo anche sul rossetto… se senti le labbra troppo secche, le idraterà senza sbavare! 

4. Non pizzicare la pelle 

Pizzicare la pelle ripetutamente può essere indice di un periodo stressante, ma è necessario trattenersi e cercare di farlo il meno possibile, così come è essenziale evitare di irritare e schiacciare i brufoli. Facendolo ci si espone ad infezioni che possono potenzialmente causare anche più brufoli e irritazioni cutanee e iperpigmentazione. 

5. Suda più che puoi 

Oltre ad essere uno dei più efficaci alleati contro lo stress, l’esercizio fisico rallenta la comparsa di rughe e di segni d’espressione. Il motivo? Quando sudiamo rilasciamo tossine dal corpo e incrementiamo la circolazione del sangue, apportando più ossigeno al corpo. Ciò significa che apportiamo più sostanze nutritive al corpo, migliorando anche lo stato dell’epidermide. 

Un consiglio infallibile? Pulisci la pelle subito dopo aver fatto attività fisica: se non hai tempo di fare la doccia in palestra, sciacqua il viso con acqua fresca per alleviare le infiammazioni ed eliminare tutti i batteri per evitare che vengano riassorbiti dalla pelle. 

6. Sostituisci e lava le federe del cuscino almeno una volta a settimana 

Lo sappiamo, non è piacevole da immaginare. Ma bisogna dirlo: federe e lenzuola assorbono sudore, sporco, cellule morte e olii residuali dei capelli, oltre a parte dei prodotti per la pelle che utilizziamo. Il letto, che è il nostro migliore amico per almeno parte della giornata, può quindi diventare un minaccioso incubatore di microbi capace di causare punti neri e brufoli  

Ecco perché è necessario lavare le federe e le lenzuola almeno una volta a settimana e prediligere pigiami con tessuti naturali che lascino traspirare la pelle, come il tessuto in caseina di latte di bufala Biancamore. Un consiglio in più? Sostituisci le federe sintetiche con quelle in seta: una superficie più liscia causa meno frizione durante i movimenti notturni meno frizione, meno rughe! 

7. Ci vuole anche fegato 

Prendersi cura della propria pelle significa molto più che scegliere le creme adatte e spalmarle agli orari giusti. Mangiare cibi ricchi di antiossidanti e vitamine è un imperativo per chiunque desideri una pelle pulita, quindi per ottenere una pelle pulita… bisogna ripulire anche il fegato! 

In che modo? Per prima cosa, aumenta la quantità di verdure a foglia larga, noci, frutta come mirtilli, fragole arance. Secondo: stai lontana da tutti i cibi processati e complessi. Terzo: cerca di evitare cibi che contengono calorie vuote, cioè quelle che sono povere di micronutrienti quali vitamine, sali minerali e antiossidanti. In sostanza, il cibo spazzatura che non apporta nutrimento e appesantisce l’organismo.  

8. Riposa tanto, riposa bene 

Il sonno è vitale per ognuno di noi e, in particolare per la nostra pelle, un sonno rigeneratore è un toccasana. Dormire bene ogni notte evita la comparsa di occhiaie e rughe, mentre le notti insonni portano l’organismo a produrre più ormone dello stressil cortisolo. Una mancanza di sonno può contribuire a disidratare la pelle, far comparire cerchi neri intorno alle palpebre e far apparire antiestetiche occhiaie 

9. Bevi tanta acqua 

L’idratazione della pelle è molto importante per la sua elasticità: ecco perché bere almeno 2 litri di acqua al giorno può essere un valido aiuto per ottenere una pelle sana.  

Si tratta di una semplice abitudine, che però aiuta a combattere i radicali liberi, donando luminosità alla pelle e riducendo rughe ed inestetismi. Bere acqua favorisce anche la disintossicazione e la purificazione del sangue, cosa che si riflette in un viso pulito e luminoso. 

10. Consulta il dermatologo una volta all’anno 

Ricorda di trattare la tua pelle come ogni altro organo e di prenotare annualmente un check dal dermatologo: questo semplice accorgimento può prevenire patologie leggere e anche più gravi, come un tumore della pelle. 

In più, controlla che non vi siano cambiamenti evidenti nello stato della tua pelle, di nei o delle irritazioni già presenti. Se noti qualsiasi cambiamento repentino, prenota subito una visita. 

Leggi anche -> 4 modi per mantenere le barriere protettive della pelle alte

 

share:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi